San Giuliano, Macerata si prepara a festeggiare il patrono

Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Macerata, 26 agosto 2014 – Un san Giuliano semplice e popolare, nel rispetto della tradizione e dell’accoglienza, in linea con la natura del santo ospitaliere, ma ricco di appuntamenti. E’ quello presentato stamattina in comune dal sindaco Romano Carancini e dall’assessore alla cultura Stefania Monteverde, l’assessore allo sport Alferio Canesin, insieme ai rappresentanti delle associazioni grazie alle quali è stato possibile mettere a punto il programma vasto e variegato.

Se dovessi trovare uno slogan per la festa di quest’anno ha detto Stefania Monteverde userei “San Giuliano: centro storico aperto a tutti”, presentando la campagna informativa messa a punto dal Comune per la fruizione del centro storico.

“Una festa di tutti e per tutti” ha sottolineato Carancini facendo riferimento anche all’ampliamento degli spazi che saranno destinati alla festa: Loggia del grano, piazza della Libertà piazza Vittorio Veneto, ostello Asilo Ricci, Corso Cavour e per la prima volta quest’anno anche corso Cairoli dove si estenderà la tradizionale fiera delle merci, ma anche alla collaborazione e sinergia con le realtà locali e associazioni cittadine che regaleranno quest’anno un giorno in più di festeggiamenti (dal 27 agosto al 1 settembre).

Variegato il programma che spazia dalla cultura, allo sport, dalla musica e il ballo (tutte le sere in piazza della Libertà si ballerà con gruppi musicali e ci saranno anche stand gastronomici a cura della Pro Loco) alla cultura alimentare con il mercato “Farmer Market Macerata” in piazza Vittorio Veneto dalle ore 8 alle 20 del 31 agosto per riscoprire la nostra tradizione contadina e l’alimentazione sana, alle mostre: “Esserci” a cura dei ragazzi del centro Di Bolina, nella loggia del grano, quella del 50° della stagione lirica ancora fruibile nelle sue cinque location e la Marguttiana d’arte agli Antichi forni.

Non mancheranno la bancarella delle tradizioni a cura del Cif dove si potrà trovare il 23° fischietto in terracotta, il giocattolo povero della tradizione di san Giuliano, la passeggiata alla scoperta di Macerata il 29 agosto e ma gli appuntamenti young all’ostello Ricci dal 28 al 31 agosto con concerti e food che saranno inaugurati dalla cantautrice Serena Abrami.

Presente anche lo sport con i tornei di basket giovanili in piazza Vittorio Veneto il 28 e 29 agosto. Luna park a Villa Potenza e il grande spettacolo pirotecnico di chiusura il 31 agosto alle 23.30 in viale Leopardi. Il programma completo nel sito www.comune.macerata.it



Precedente Spacca chiede stato emergenza maltempo Successivo Tornado caduti nelle Marche Si riaccendono gli incendi