Sant’Angelo in Vado: chiesa strapiena per l’addio ad Ismaele, ucciso per gelosia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Corriere Adriatico –
IL BORGHIGIANO 20142015
SANT’ANGELO IN VADO – Fiori bianchi sulla bara bianca di Ismaele Lulli, il 17 sgozzato per motivi di gelosia da un ventenne albanese, che ora è finito in carcere con un altro amico di 19 anni.

LEGGI LE NEWS DEL CORRIERE ADRIATICO

Le quadrelle 

Precedente Serra, il sindaco incentiva la natalità con i bonus stornati dalla sua indennità Successivo Tragedia a Falconara, giovane papà travolto coi fiori in mano per la festa della moglie