Sara e Giorgia sul podio di Miss Mascotte 2014

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ascoli, 7 settembre 2014 – Per regolamento non sono andate a Jesolo, alle finali del concorso di Miss Italia, ma Sara Ruggieri, 16 anni di San Benedetto e Giorgia Tini, 17 anni di Penne, potranno fregiarsi, rispettivamente, del titolo di Miss Mascotte Marche e Abruzzo 2014.

L’ultima passerella della disastrosa stagione estiva, è stata l’appendice dell’elegante convivio allo chalet ‘Club 23’, il quartier generale dell’agenzia Pai, esclusivista per Marche e Abruzzo del marchio Miss Italia, diretta da Mimmo Del Moro. Presentata dalla vivacissima Roberta Valerio e patrocinata da Confindustria Fermo e dalla Camera di Commercio di Fermo, è corsa via piacevolmente fino all’elezione della più bella minorenne. La sambenedettese Sara Ruggieri ha meritato la fascia di Miss Mascotte Marche 2014, precedendo, nell’ordine Valeria Valentini (17 anni, di Montegiorgio) e Angela Crescenti (16 anni, di Falconara). Invece la collega Giorgia Tini l’ha spuntata su Paulina Krzewinska (16 anni di Ortona) e su Michela Roselli (16 anni, di Crecchio).

La kermesse della bellezza ha visto in passerella, prima in costume poi in abiti da sera, nel quadro moda di Arduino Gironacci, anche Michelle De Berardinis (16 anni, di San Benedetto), Sveva Leo (17 anni, di Grottammare), Jessica Tranquilli (15 anni, di San Benedetto), Anna Maria Razzetti (14 anni, di Folignano), Simona Di Giacinto (16 anni, di Ortona), Madalina Andreea Besliu (15 anni, di Tolentino), Elvira Romani (17 anni, di San Benedetto), Elena Vittoria Landriscina (15 anni, di Chiaravalle), Aurora Bernardini (17 anni, di Grottammare) Denisa Pop (18 anni da compiere, di Montorio al Vomano), Michelle Sciarra (17 anni, di San Benedetto) e Arianna Di Camillo (16 anni, di Lanciano).

Applausi per tutte, innegabilmente belle e acconciate dallo staff della parrucchieria di Maria Pia Scarpetti. A dare un ulteriore tocco di grazia e bellezza le gradite ospiti: Maria Di Giminiani, Miss Abruzzo 2014 e Margherita Vantsak, Miss Cinema Abruzzo. Il Club 23 (di proprietà delle famiglie Gabrielli e Del Moro), ha così chiuso ‘alla grande’ la serie di selezioni (oltre 70) al concorso di Miss Italia, organizzate dall’Agenzia Pai. Appuntamento all’estate 2015.



Precedente Causò l’incendio a Torrette, muore a 35 anni dopo 23 giorni di agonia Successivo Supermercato subisce il secondo furto in un mese