"Sarà ricordato come il mondiale di Rossi. Lorenzo è solo"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Tavullia (Pesaro Urbino), 8 novembre 2015 – Di ritorno da Tavullia, con l’adrenalina ancora forte, il sindaco di Pesaro Matteo Ricci grida: “Se vogliamo parlare di sport ha vinto Valentino. Se invece parliamo di pantomina, di sport offeso e lacerato, allora parliamo di Lorenzo e dell’incredibile comportamento di Marquez. La gara di Valencia ha fatto vedere chi è il più grande campione motociclistico di ogni tempo”.

“Con Valentino Rossi – aggiunge Ricci - vince anche questo territorio, vince la sfida di creare tra Pesaro, Tavullia, Coriano, Rimini e Misano, la grande capitale del motociclismo mondiale. E sono convinto che anche questo mondiale sarà ricordato come il mondiale di Rossi e non certo quello di Lorenzo. Che, se avete notato bene, festeggiava da solo. La gente era spenta, non c’era niente: né entusiasmo né felicità. E pure gli spagnoli abbassavano la testa. Bravo Vale, sei tutti noi”.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente La piazza d’Urbino scatenata per il "suo" Valentino Successivo Vis, un finale ancora fatale: 1-1 col Campobasso