Sbarca con un ‘tesoro’ da 1 milione di euro: scoperti 10 chili di eroina purissima

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ancona, 8 settembre 2014 – Dieci chili di eroina, del valore commerciale di 1 milione di euro, vanno ‘in fumo’. Sono stati i funzionari dell’Ufficio Marittimo delle Dogane di Ancona, insieme con il personale della Guardia di finanza, a trovarli durante le operazioni di sbarco della motonave della compagnia ‘Anek Lines’ proveniente dalla Grecia.

Hanno sottoposto a un controllo una Audi A3 con targa bulgara, condotta da un cittadino bulgaro nei pressi del varco doganale G. Da Chio. E, grazie anche al contributo delle unità cinofile della Finanza, nell’abitacolo hanno individuato due doppifondi ricavati sotto la tappezzeria dei sedili anteriori.

All’interno di ciascuno dei vani così ricavati, erano stati nascosti 10 panetti di una sostanza color nocciola ricoperta da cellophane, risultata dalle analisi, eroina pura.

La sostanza individuata, per un peso complessivo di 10 chili, qualora immessa in commercio, avrebbe avuto un valore di circa 1 milione di euro.

Alla luce di cioò sono state sequestrate sia l’eroina sia l’autovettura dove era nascosta. Il conducente dell’auto è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Montacuto – di Ancona.



Precedente Fermo, i consiglieri rinunciano ai gettoni di presenza per pagare gli acquisti della scuola Successivo Centenaria testimone di nozze muore a sette giorni dalla festa