Schianto sotto la pioggia: 22enne gravissimo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Sassocorvaro (Pesaoro e Urbino), 23 maggio 2015 - All’uscita di una curva ha perso il controllo della sua Ford Fiesta andando a schiantarsi contro un camion che procedeva in senso opposto. Drammatico incidente ieri intorno alle 14 in località Bronzo di Sassocorvaro. Alla guida della vettura c’era Gianluca Ruggeri, 22 anni, di Sant’Angelo in Vado, il quale stava percorrendo la strada in direzione mare-monte.

Per cause da accertare, non è più riuscito a controllare la sua vettura che ha invaso la corsia opposta andando contro un camion guidato da Nello Contardi di Arcevia. Nell’urto, il giovane conducente della vettura ha riportato un gravissimo trauma cranico per il quale è stato soccorso e portato dapprima all’ospedale di Urbino e successivamente sempre in ambulanza all’ospedale di Torrette di Ancona. Era stata allertata l’eliambulanza ma le cattive condizioni del tempo non hanno permesso il suo arrivo.

La prognosi del 22enne è riservata. Probabilmente sarà necessario sottoporlo ad intervento chirurgico. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri, quest’ultimi hanno il compito di ricostruire le cause dell’incidente. Non va dimenticato che al momento dell’uscita di strada e invasione di corsia c’era in corso un violento acquazzone. La curva impegnativa e il fondo viscido potrebbero aver determinato l’uscita di strada della Ford Fiesta. Il camionista non ha avuto il tempo e la possibilità di evitare l’impatto anche perché è avvenuto tutto in pochi attimi.

In quel tratto di strada provinciale gli incidenti non sono certo rari sia per la carreggiata stretta che per il tracciato altamente tortuoso che rendono la guida pericolosa. Il trauma cranico riportato dal giovane è stato comunque attenuato dai dispositivi di sicurezza di cui disponeva la vettura. Il traffico è rimasto bloccato per diverso tempo in modo da consentire la rimozione dei mezzi.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Boato nella notte, esplode il bancomat: bottino di 30mila euro a Filottrano Successivo Il Ricordo - 23 anni fa la Strage di Capaci