Schianto sulla statale 76: tre feriti

carabinieri ambulanza

IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG – FONTE IL RESTO DEL CARLINO –Alessandro Di Marco – STRADE A RISCHIO CAMION CONTRO DUE AUTO: IN UNA L’AUTISTA DI VIVENTI

– GENGA –
LA STRADA KILLER torna a colpire e stavolta è toccato ad un camion e due auto (una delle quali in cui viaggiava da solo l’autista dell’assessore regionale Luigi Viventi) essere coinvolti nell‘ennesimo incidente lungo la Statale 76. Una carambola quanto mai spettacolare con conseguenze che, salvo complicazioni, dovrebbero essere comunque non eccessivamente gravi per i tre protagonisti coinvolti nel sinistro, guardacaso proprio nella restrizione della carreggiata nei pressi dello svincolo per Genga. Lì, in quella ‘esse’ quanto mai insidiosa specie in caso di pioggia come ieri mattina, poco prima delle nove un tir che viaggiava in direzione Ancona condotto dal 58enne eugubino P. P. improvvisamente è andato a finire contro le protezioni laterali. Il mezzo pesante ha così urtato una Fiat Punto che procedeva in senso opposto (quindi verso Fabriano) condotta dal 55enne anconetano R. C. – autista dell’assessore Viventi che non era sulla vettura – mentre sùbito dopo è venuto a contatto con la Volkswagen T-one guidata dalla 45enne osimana L.B., lei pure da sola all‘interno del proprio mezzo al parti degli altri. Secondo le prime ricostruzioni della polizia stradale, il camion dovrebbe aver di colpo sbandato forse anche a causa del fondo decisamente scivoloso. Sul posto anche vigili del fuoco, carabinieri e operatori del 118. Le prime cure, già prima del trasferimento in ospedale, sono state effettuate sul conducente della Punto che lamentava dolori alla spalla. Più lievi le conseguenze per la donna della Volkswagen, quasi illeso il camionista.

Precedente Stagione balneare al via, la qualità delle acque marchigiane "è eccellente" Successivo Minaccia la madre e il convivente, poi evade dai domiciliari: nei guai