Scippata una mamma in bici

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), 22 ottobre 2014 – Ancora uno scippo a Porto d’Ascoli. E’ accaduto lunedì pomeriggio, intorno alle 18,00, in via Monte Conero nei pressi della pista ciclabile. N’è rimasta vittima una mamma che viaggiava in sella ad una bicicletta portando con se il figlio sul sellino posteriore e la borsa messa nel cestino davanti al manubrio.

All’improvviso è sbucato un giovane che ha afferrato la borsa ed è fuggito a piedi facendo perdere le sue tracce. La donna, colta di sorpresa, ha perso l’equilibrio ed è caduta insieme al figlioletto, ma non hanno riportato danni particolari. Nella borsa c’erano i documenti, denaro contante ed effetti personali.

Ripresasi dallo spavento la donna ha chiesto l’intervento della polizia che si è recata sul posto, ha raccolto le testimonianze della vittima del furto con destrezza e di alcuni testimoni, poi si è messa sulle tracce del giovane che viene attivamente ricercato. Secondo indiscrezioni il personale della volante che si è recato sul posto, potrebbe avere acquisito elementi importanti per giungere alla identificazione del presunto lestofante, la cui cattura potrebbe essere imminente. Sempre a Porto d’Ascoli un altro scippo era stato compiuto il 4 ottobre in via via Val Cimarra dove un delinquente, mai identificato, strappo di mano una borsetta a una ragazza di 25 anni che stava transitando a piedi lungo la strada.



Precedente Lunghe file davanti allo sportello Inps Alla fine ieri è scattata la protesta Successivo S'impicca in casa a 63 anni Lo trova la moglie