Scivolone del Fano a Chieti, un rigore complica tutto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Chieti, 28 febbraio 2016 – Il Fano cade a Chieti al termine di una gara intensa ed equilibrata, ma non vede compromessa la propria posizione playoff per via della contemporanea sconfitta del Matelica.

Il primo tempo è scoppiettante: dopo un quarto d’ora di predominio dei neroverdi abruzzesi esce il Fano che crea palle gol a ripetizione: la prima con Ambrosini (salvataggio sulla linea di Del Grosso), la seconda con Torta su angolo (piatto alto) e poi ancora con una conclusione di Gucci. La ripresa procede sulla stessa falsariga fino al 22’ quando arriva il patatrac: Torta si fa sfuggire Dos Santos e lo rimonta in area con un intervento al limite. L’arbitro lascia correre ma l’assistente segnala il fallo quindi espulsione del difensore fanese e calcio di rigore. Dos Santos trasforma nonostante il tocco di Marcantognini. A questo punto la gara è segnata per i granata, che incassano poco dopo il 2-0 con Fiore, bravo a scagliare in porta un pallone rintuzzato dalla difesa.

Domenica prossima per il Fano scontro diretto al Mancini con il San Nicolò.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Marche, quattro nuovi casi di listeriosi Nel Maceratese donna in rianimazione Successivo Spaventoso fuori strada: tre persone ferite, una è gravissima