Scontro tra Tornado, il capitano Valentini era allacciato al seggiolino

Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ascoli Piceno, 23 ago. – Era allacciato ancora al seggiolino eiettabile il corpo di Mariangela Valentini, capitano pilota del Tornado che martedì pomeriggio si è scontrato in volo con il velivolo gemello pilotato dal collega Alessandro Dotto. Il cadavere della donna era l’ultimo ancora disperso dopo la collisione. Il corpo della trentunenne di Oleggio era seduto nel seggiolino eiettabile, con il sistema di connessione ancora armato. Sarà perciò necessario l’intervento degli artificieri perché i rilievi di legge e le operazioni di recupero del cadavere possano svolgersi in sicurezza. 

L’Aeronautica militare ha confermato che i resti ritrovati sono del capitano pilota Mariangela Valentini, avvistate già ieri notte a Poggio Anzu’, sotto la cabina di pilotaggio distrutta del suo aereo.



Precedente Beve un cocktail fatto in casa, diciottenne in coma etilico Successivo Ecco come è ridotto lo stadio di piazza d’Armi