Scuola: Bellini una e trina

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli Piceno, 6 dicembre 2015 - Tra le tante stranezze che i nostri amministratori sanno regalarci, si sentiva effettivamente la mancanza del politico uno e trino. Ci ha pensato per fortuna Valentina Bellini, che è andata persino oltre al doppio ruolo di consigliere provinciale e consigliere comunale.

Essendo anche preside facente funzioni dell’Itcg Umberto I, ha avanzato una delle varie proposte relative all’accorpamento degli istituti che non hanno numeri sufficienti di alunni per andare avanti da soli. E alla fine la sua idea (ovvero unire l’Umberto I, l’istituto Sacconi-Ceci e il liceo artistico Licini) è stata quella vincente secondo la Provincia, che sull’argomento ha delegato un suo consigliere: ovviamente proprio lei, Valentina Bellini.

Sarà pure tutto legittimo, ma forse era meglio gestirla diversamente tutta questa vicenda per la quale in tanti – sia nel mondo scolastico che in quello politico – si stanno arrabbiando. Anche perché l’istituto che sta per nascere pare che sia un gigante di difficile gestione anche per una wonder woman come la Bellini.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Il falò delle vanità Successivo Macerata città d’incanto per Natale, eventi per grandi e piccoli