Scuola De Amicis, preso il topo avvistato nella palestra

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 13 maggio 2013 – Sembra risolta la vicenda dell’avvistamento di un topo negli spogliatori della palestra della scuola primaria De Amicis di corso Amendola, avvenuto lunedì. Il Comune di Ancona fa sapere che il roditore è stato catturato stamane e una ditta sta provvedendo alla sanificazione di tutti gli spazi interessati per consentire già da domani un regolare svolgimento della vita scolastica. Nel pomeriggio di oggi e domani mattina, prima dell’ingresso dei bambini a scuola, verrà effettuato un ulteriore controllo degli spazi scolastici. Se tutto risulterà regolare – si legge in una nota -, i bambini potranno già domani tornare a consumare i pasti in sala mensa.

Palestra e mensa sono state infatti off limits anche oggi. Le operazioni di derattizzazione erano iniziate il pomeriggio stesso di lunedì e sono continuate ieri mattina, ma la presenza di trappole ha reso necessaria, a scopo precauzionale, la chiusura della palestra, della refezione scolastica e del giardino della scuola, che sorge al civico 47

L’assessore alle Politiche Educative Tiziana Borini ringrazia la dirigente scolastica, professoressa Alegi, «per la prontezza della segnalazione e gli uffici comunali e gli operatori della ditta addetta alla derattizzazione, per la tempestività dell’intervento. Provvederemo a tenere la situazione sotto controllo per evitare altri episodi del genere».

Per evitare il ritorno di ospiti tanto sgraditi, inoltre, la dirigente scolastica ha chiesto aiuto all’assessore Borini affinché vengano subito fatti spostare i cassonetti dei rifiuti del ristorante, che ora si trovano proprio a ridosso dell’area verde della scuola.

Al Comune di Ancona, in qualità di ente competente alla manutenzione degli edifici scolastici, è stato chiesto inoltre di riparare la grata di areazione dello spogliatoio della palestra, che potrebbe rappresentare una via d’accesso dei roditori, e di verificare fratture, crepe e buchi nei muri, chiudendoli eventualmente con il cemento per scongiurare nuove intrusioni.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente E’ morto Paolo Roscioli, 61 anni ed ex vice comandante della Municipale Successivo Morto a 61 anni Paolo Roscioli