Segnala tipi loschi in azione, i carabinieri recuperano bici rubate. "Persi i ladri per l’assenza di telecamere"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano (Pesaro e Urbino), 28 giugno 2015 – Di chi sono queste biciclette? Dopo aver rinvenuto una decina di biciclette rubate, ora i carabinieri di Fano cercano i proprietari. Era il primo pomeriggio,l’altro giorno, quando un cittadino segnala la presenza di tre persone sospette che stavano trasbordando dei sacchi neri dall’interno dei capannoni dell’ex zuccherificio di Fano per caricarli su un rimorchio agganciato ad una monovolume rossa con targa rumena.

I carabinieri del Nucleo Operativo e radiomobile, raccolta la preziosa e tempestiva segnalazione, hanno raggiunto immediatamente il posto ma del monovolume non c’era più traccia. ”Impossibile individuare la targa in assenza di un sistema di videosorveglianza cittadina” si legge in una nota del comando.

Da un successivo sopralluogo effettuato nei capannoni abbandonati, i militari hanno trovato all’interno di sacchi di plastica neri alcune biciclette smontate, nonché vari cerchioni e pneumatici. “Verosimilmente è la parte della refurtiva che non ha trovato posto all’interno del rimorchio segnalato e che sarebbe stata recuperata successivamente” prosegue la nota.

Le biciclette sono state poste sotto sequestro e portate negli uffici del Comando Compagnia Carabinieri di Fano. Dopo un primo confronto con le denunce sporte dai cittadini, numerose biciclette sono state restituite ai legittimi proprietari. Rimangono 4 biciclette senza proprietario.  



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Nel camerino del negozio spuntano due ladre Successivo Elicottero in avaria, due feriti