Seicentocinquanta cartucce cariche per armi da sparo abbandonate in strada

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Fabriano (Ancona), 31 marzo 2015 – Seicentocinquanta cartucce cariche di vario calibro in alcuni contenitori di plastica. Le hanno trovate domenica scorsa i volontari del gruppo micologico di Fabriano durante una pulizia straordinaria a Monticelli.

Si tratta di cartucce per la caccia al cinghiale e proiettili per armi comuni da sparo come pistole e alcune per fucili potenti. Indaga la polizia. Si sospetta che ad abbandonare il notevole quantitativo di cartucce siano state persone che non hanno la documentazione a norma di legge.

Da tempo il commissariato di polizia di Fabriano sta effettuando una capillare azione di controllo nei confronti dei detentori di armi e cartucce. Una decina le persone del comprensorio denunciate negli ultimi mesi per detenzione di esplosivo o cartucce in quantità superiore rispetto a quanto dichiarato.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Consiglio approva riordino Province Successivo 126 anni fa, l’inaugurazione della Torre Eiffel