Sel lascia la maggioranza: Nella Brambatti al capolinea

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 17 gennaio 2015 – Nella Brambatti al capolinea. Il vertice di maggioranza di ieri sera ha sancito la fine della coalizione con l’uscita di Sel annunciata dal segretario provinciale Roberto Vallasciani. Subito dopo anche Giulia Torresi, indipendente ex Pd invitata all’incontro per recuperare il suo voto, ha dichiarato che non avrebbe sostenuto un sindaco capace dell’ultimo errore: non dire, dopo 72 ore di riflessione, se si sarebbe dimessa e far quasi finta di niente proponendo il solito programma. La goccia che ha fatto traboccare il vaso sono state le dimissioni lampo dell’assessore Fortuna, ritenute dalle altre forze segnale di eccessiva debolezza della Giunta e che il sindaco anche nel vertice ha cercato di sottovalutare. Il Pd ha rimandato la sua decisione all’Unione comunale convocata per lunedì ma già i vertici e buona parte dei circoli avevano espresso nei giorni scorsi la volontà di interrompere l’esperienza amministrativa.

Questa mattina alle 11 Nella Brambatti terrà una attesa conferenza stampa nella quale chiarirà le sue prossime mosse, comprese quelle dimissioni che da più parti vengono ritenute inevitabili.

Intanto un altro sindaco donna esce di scena. Il Consiglio comunale di Santa Vittoria in Matenano ha votato la sfiducia a Fabiola Di Flavio. «Il mio unico torto – ha commentato l’interessata – è stato quello di aver voluto rompere un sistema incancrinito per decenni come chiesto alle elezioni italiano 60% dei cittadini che mi hannovotato».



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente I semafori del sesso sulle case di squillo e trans Successivo Raid dei ladri al bar Simonetta: rubati contanti e sigarette