Fabriano, Sentenza Penzi – Il Comune pagherà il risarcimento con tre rate annue

sentenza

INTESA pressoché raggiunta sul pagamento in tre rate annue da parte del Comune del maxi risarcimento da un milione e 800mila euro all’impresa edile Penzi che vent’anni fa effettuò i lavori di ampliamento dell’ospedale Profili. «Si sta stilando l’accordo definitivo di transazione da sottoporre a giunta e consiglio comunale», annuncia il sindaco Giancarlo Sagramola. «L’avvocato di controparte ha comunicato che la ditta ha accettato la rateizzazione in tre annualità. Ciò permetterà l’approvazione del bilancio di previsione». Dunque in questo 2016 ci saranno circa 600mila euro da versare all’azienda campana (e altrettanti nel 2017 e nel 2018) con una spesa significativa, ma che consente comunque all’ente municipale di evitare l’apertura della procedura di predissesto. In queste ore il sindaco assieme al suo vice e assessore alle finanze Angelo Tini e a tutta la giunta effettueranno una sorta di full immersion per capire da quali capitoli di spesa recuperare.

resto del carlino

Precedente Fabio, 31 anni, pap� di un bimbo piccolo muore per un malore all'ospedale Successivo Fratellini vanno male a scuola: la maestra scopre che i genitori li massacravano di botte