Sequestrata una costruzione abusiva nel cuore del parco del Conero

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 5 febbraio 2016 – Nei giorni scorsi i forestali della Stazione del Conero, coadiuvati dal personale della Stazione di Ancona hanno sequestrato un manufatto in costruzione nel cuore del Parco Regionale, in località Frazione Poggio, per il quale il proprietario, titolare di un’azienda agricola, non era in possesso di alcuna autorizzazione.

Per poter costruire in un’area protetta infatti, è fondamentale aver richiesto e ottenuto oltre al permesso di costruire, anche il nullaosta paesaggistico e l’autorizzazione dell’ente parco. Il manufatto, di circa 50 metri quadrati, era già stato in parte costruito, tuttavia l’intervento tempestivo dei forestali diretti dal sostituto procuratore della Repubblica, Rosario Lioniello, ha consentito di bloccare l’ennesimo scempio ambientale.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fermo città virtuosa, tassa dei rifiuti più bassa d’Italia Successivo Macerata, blitz antidroga della polizia Tre arresti ai Giardini e a Sforzacosta