Sequestrate 24 tonnellate di ossido di zinco

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 16 giugno 2015 – I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Ancona, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, hanno sequestrato 960 sacchi di “ossido di zinco” del peso complessivo di 24 tonnellate, del valore di 50.000 euro.

Il provvedimento è stato adottato in quanto la documentazione di accompagnamento non riportava, così come previsto dalla legge, l’identità né gli estremi del produttore.

La merce, sottoposta a sequestro amministrativo, è stata affidata in giudiziale custodia gratuita nel deposito della ditta destinataria.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente FABRIANO - LA PASSEGGIATA DEL CUORE PER IL PERÙ È UN SUCCESSO Successivo Al via recupero peschereccio 'Sparviero'