Sequestrati 140mila capi di abbigliamento contraffatti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 14 gennaio 2015 – Oltre 140 mila capi di abbigliamento contraffatti – accessori e abiti di griffe – sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Ancona nell’ambito di un’operazione condotta fra Marche e Toscana, sotto il coordinamento della procura di Prato.

Tre le persone denunciate, fra cui due autotrasportatori, che erano stati fermati nei pressi del casello di Ancona nord dell’A14 con 4.000 capi stipati in un furgone, e l’amministratore unico di una società pratese che commercializza abbigliamento.

Quest’ultimo gestiva un magazzino-deposito non dichiarato ed è rappresentante in Italia di un’azienda maltese di tessuti. Grazie ad un ulteriore decreto di perquisizione della procura di Prato, agenti della Guardia di finanza di Prato e Lucca hanno perquisito un secondo deposito, scoprendo altri 2 mila prodotti contraffatti.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Furto in una sala slot Arrestate tre persone Successivo La "Bella Principessa" lascerà Urbino domenica