Serata a suon di violino al Lauro Rossi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Macerata, 23 ottobre 2014 – Si avvicina il secondo appuntamento con la grande musica classica della stagione concertistica di ‘Appassionata’ al teatro Lauro Rossi. Il 29 ottobre sul palcoscenico maceratese saliranno Francesca Dego e Francesca Leonardi, invece di Laura Marzadori che ha rinunciato alla data di Macerata. Francesca Dego è considerata la migliore violinista italiana della sua generazione e torna al Lauro Rossi dopo l’applauditissima esibizione del 2012. David Taglioni, direttore artistico di Appassionata, della Dego e della fortunata occasione che la vuole nuovamente sul palco maceratese afferma: “Siamo particolarmente lieti di ospitare le artiste Dego e Leonardi che stanno riscuotendo enorme successo nelle migliori sale da concerto in Italia e all’estero”. Giovane di impressionante talento, pupilla del maestro Accardo, Francesca Dego suona il violino da quando aveva 4 anni: a 5 si è esibita nel suo primo concerto da solista, a 7 con orchestra.

A Macerata sarà affiancata dalla ‘sua’ pianista, Francesca Leonardi, con la quale c’è un’intesa particolare. Il duo Dego-Leonardi ha recentemente inciso l’integrale delle ‘Sonate per violino e pianoforte’ di Beethoven per la prestigiosa etichetta Deutsche Grammophon.

Il programma del concerto del 29 ottobre prevede proprio una delle Sonate di Beethoven, la n. 7, poi brani di Chopin, Poulenc, Ysaÿe e Paganini con la celebre ‘Campanella’.

I biglietti vanno dai 5 ai 20 euro, con sconti per soci Appassionata e studenti, e sono in vendita alla biglietteria del teatri di piazza Mazzini.

Info sul sito dell’Associazione http://www.appassionataonline.it.



Precedente FABRIANO -NCD Interpellanze sulla manutenzione in Piazzale Matteotti e sull'apertura sportello Agenzia delle Entrate Successivo Stop ai furti contro case e fabbriche Si stila la mappa delle telecamere