Sesso anziché massaggi, sequestrato centro benessere

Zona industriale Baraccola -ANCONA-
Arrestata la presunta maitresse: è accusata di sfruttamento della prostituzione

Un massaggio

Ancona, 16 febbraio 2013 – I carabinieri di Ancona hanno sequestrato nella zona industriale Baraccola un centro messaggi benessere gestito da cinesi. I militari hanno fatto irruzione nei locali venerdì mattina, sorprendendo le ragazzi orientali insieme ad alcuni clienti. In realtà, i clienti non venivano intrattenuti per massaggi, ma per pratiche sessuali. Arrestata la presunta maitresse: è accusata di sfruttamento della prostituzione. L’indagine è iniziata dopo la supervisione di messaggi su un sito Internet dove vengono, tra l’altro, pubblicizzati incontri hard. Il giro d’affari sarebbe stato molto lucroso.

Precedente Accadde oggi 18 Febbraio 2013 Successivo Blitz della polizia nei Compro oro