Sgarbi trova in Fondazione un dipinto per l’Expo 2015

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 29 maggio 2015 – Nel pomeriggio di venerdì visita alla collezione di dipinti della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro da parte del critico d’arte Vittorio Sgarbi, assessore alla Rivoluzione ad Urbino.

Appena entrato nella galleria il critico – accompagnato dal presidente Gianfranco Sabbatini e da Alberto Drudi, presidente della Camera di Commercio di Pesaro e Urbino – ha esordito: «Ecco un Palmezzano che mi piace tanto».

Poi – assistito anche da Alessandro Bettini per quel che riguardava l’esame delle ceramiche – il critico si è fiondato su un’opera di Corrado Giaquinto. «Questo lo voglio subito per l’Expo», ha detto, prendendo accordi con Sabbatini, al quale ha detto di impegnarsi a far conoscere e valorizzare la collezione della Fondazione.

La visita è piaciuta molto al critico d’arte, perché in questo periodo prepara gli ultimi dettagli della mostra sul “Rinascimento segreto”, che si terrà dal 19 luglio a Urbino e Pesaro (coinvolgendo anche Villa Imperiale). La visita della galleria della Fondazione è stata dunque utile, oltre che piacevole.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Spacca, Renzi qui perché ha paura Successivo Banca Marche, Dg e Fitd su salvataggio