Si accascia colpito da infarto: 19enne lo rianima

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

San Severino, 13 gennnaio 2016 – Ha fatto tutto quello che doveva fare. Non ha sbagliato nulla, come, anzi forse meglio, di un adulto. Il protagonista di questa storia è un giovane settempedano di 19 anni, Lorenzo Rossi, che lunedì pomeriggio si è trovato ad affrontare una situazione davvero critica.

«Stavo tornando a casa in macchina con un mio amico – ha raccontato – quando abbiamo visto due uomini lungo il ciglio della strada. Erano due falegnami che stavano tagliando legna e uno era accasciato a terra. Ci siamo fermati immediatamente per prestare aiuto. Ho chiesto cosa fosse successo e l’uomo mi ha spiegato che stavano tagliando la legna quando all’improvviso il suo compagno si era accasciato a terra e aveva perso conoscenza. Per fortuna un mese fa ho preso il brevetto ‘blsd’, cioè per la rianimazione cardiopolmonare e per la defibrillazione – ha proseguito ancora – così ho preso coraggio e mi sono fatto avanti».

Un atto enorme di coraggio e responsabilità che per fortuna si è concluso con un lieto fine. «Ho iniziato a fare il massaggio cardiaco e nel frattempo abbiamo chiamato i soccorsi del 118. Quell’uomo è stato molto fortunato – ha spiegato il giovane – perché il massaggio cardiaco si può fare solo entro 7-8 minuti dal malore e quando sono arrivato si era accasciato da meno di un minuto». È andato tutto per il meglio fortunatamente.

All’operatore del 118 che ha risposto hanno fornito tutte le informazioni necessarie con calma, descrivendo dove si trovavano e le condizioni dell’uomo. Nessuno si è fatto sopraffare dalla paura e hanno aspettato l’arrivo dell’ambulanza senza mai arrestare il massaggio cardiaco. «Quando sono arrivati i soccorsi col defibrillatore – ha detto ancora Rossi – sono rimasto lì e ho dato una mano agli infermieri tenendo la mascherina dell’ossigeno sul volto del paziente. Per me è motivo di orgoglio, soprattutto se penso che l’idea di prendere il brevetto mi era venuta per i crediti scolastici. Sono felicissimo che tutto sia andato bene».

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Marche, caccia ai fiancheggiatori dell'Isis Controlli rafforzati al porto e a Loreto Successivo Senigallia, rapina al negozio di alimentari Si maschera col sacco dell'immondizia