Si calano con le funi per pulire le mura di Mondavio

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Mondavio (Pesaro e Urbino), 26 settembre 2015 – Spettacolare intervento di ‘pulizia’ oggi a Mondavio (foto). Per togliere le erbacce cresciute fra i mattoni delle imponenti mura che racchiudono il centro storico della cittadina rinascimentale sono entrati in azione i volontari dell’Asgsv (l’Associazione Speleologica Genga San Vittore).

Impegnati dalle prime ore del mattino, 7 coraggiosi ‘scalatori’, fra cui anche una ragazza, appena ventenne, che non ha esitato a calarsi con le funi lungo le alte pareti della cinta muraria. Il suo nome è Camilla Leporoni e accanto a lei c’erano Pierpaolo Bruffa, Fabio Mariani, Simone Cerioni, Daniele Ferranti, Michele Grossi e Stefano Farinelli.

A seguire le operazioni, oltre a tanti curiosi, anche gli alunni delle scuola primaria e secondaria, accompagnati dai loro docenti. «Per questi ragazzi – ha detto il vicesindaco reggente Angelo Frattini – si tratta indubbiamente di un momento bello ed educativo, perché possono vedere un gruppo di giovani amanti della natura dedicarsi alla cura del patrimonio storico ed architettonico. Ai componenti dell’Asgsv, che sono intervenuti gratuitamente, esprimo il ringraziamento mio personale e dell’intera comunità mondaviese. La loro è davvero una realtà meritoria».

s.fr.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Schiaffeggiata dal compagno per strada: difesa dai passanti Successivo Furto con gas bancomat Banca Marche