Si dà fuoco vicino alla Prefettura

FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Si tratta di un trasportatore di 54 anni al quale, a causa di una multa, è stato tolto il libretto di circolazione indispensabile per il suo lavoro

Vigili del fuoco

Vigili del fuoco


Ancona, 8 maggio 2013 – Un 54enne tunisino, residente a Falconara Marittima, si è dato fuoco all’altezza degli uffici amministrativi della Prefettura, all’angolo tra via Marsala e via Matteotti, nei pressi del Palazzo di Giustizia e di altri uffici giudiziari. Si tratta di un trasportatore al quale è stato tolto il libretto di circolazione per una multa dovuta a un’infrazione al codice della strada o a qualche irregolarita’ in relazione al trasporto delle merci. L’uomo, infatti, lavorava trasportando pesce e, in seguito al ritiro del documento, non avrebbe più potuto guidare e quindi lavorare. E’ probabile che il fosse andato a protestare presso gli uffici della Prefettura. Sul luogo i vigili del fuoco, i mezzi del 118, alcune auto della polizia e la scientifica. L’uomo, che per darsi fuoco avrebbe usato una bottiglia di alcol, è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Torrette, in gravi condizioni.
Cellulari Usati
SCATOLE CARTONE IN PRONTA CONSEGNA!!! www.semprepronte.it

Precedente Videosorveglianza ecco i punti nevralgici Successivo Finte consegne del kit per la differenziata per entrare in casa