Si fa fotografare dal compagno nuda sui binari col treno in corsa

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Marotta (Fano), 27 agosto 2015 – Un’avvenente ragazza completamente nuda, proprio come mamma l’ha fatta, in mezzo ai binari, col treno in corsa, minaccioso, che sta arrivando. Può sembrare la scena di un film carico di erotismo e di suspense insieme, ma qui la finzione non centra nulla: è quello che ha visto dal vivo, l’altro pomeriggio, un giovane funzionario di banca marottese alla stazione ferroviaria di Marina di Montemarciano (Ancona).

«Martedì sono arrivato nel piccolo scalo per prendere il treno diretto a Marotta alle 17,30 – racconta l’uomo -. Come spesso accade, ero l’unico passeggero in attesa. Ad un certo punto guardando in direzione sud, a circa 200 metri da me, ho scorto due persone tra i binari. Lì per lì ho creduto che fossero operai intenti a fare qualche manutenzione, ma poi mi sono venuti dei dubbi, ho pensato che il treno stava per arrivare e che appena quattro giorni prima nella vicina stazione di Senigallia un tizio si era tolto la vita buttandosi proprio sotto un convoglio. E poi le sembianze non mi sembravano affatto quelle di due lavoratori. Con tutti questi pensieri mescolati nella testa e con la paura crescente di dover essere il testimone di un suicidio di coppia, ho cominciato a correre verso quelle persone gridando ‘via, via arriva il treno’. Sono andato più forte che potevo e quando sono arrivato ad una quarantina di metri da loro, continuando a gridargli di allontanarsi dai binari, ho visto che si trattava di una donna e di un uomo e la cosa incredibile è che lei era nuda ‘brilla’, senza neanche gli slip, e lui le stava facendo delle foto.

Mi sono avvicinato ancora urlando ‘toglietevi, arriva il treno, vi ammazza’, ma loro sembravano non sentirmi. Poi, quando già si vedevano in modo distinto i fari del convoglio proveniente da Ancona sul quale dovevo salire per tornare a casa, sì e no 30 secondi prima che gli piombasse addosso, i due sono usciti dai binari e lei, alta, bella e coi capelli lunghi, si è infilata un vestitino succinto, mentre il sottoscritto è rimasto letteralmente basito, immobile come un stoccafisso».

 

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Sequestrano 21 persone e rapinano la banca: colpo da 100mila euro Successivo Morto il sedicenne volato dal tetto, ok al prelievo degli organi