Si finge carabiniere e simula un incidente per truffare un’anziana

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova, 17 dicembre 2015 – Ci hanno provato ancora una volta i furbetti della truffa del falso incidente, ma sulla loro strada hanno trovato un’anziana che non si è fatta gabbare. L’altro pomeriggio, a casa della donna è arrivata una telefonata.

Dall’altra parte della cornetta un tizio, spacciandosi per un maresciallo dei carabinieri, la informava che un suo parente aveva avuto un incidente stradale e che c’era bisogno di risarcire subito il danno per evitare ulteriori guai e preannunciava una sua visita a casa dell’anziana per riscuotere il dovuto.

Lei però non ci è cascata e all’imbroglione ha risposto che prendeva atto di quanto era accaduto e che avrebbe comunque chiamato in caserma per avere più informazioni. E infatti telefonare ai carabinieri è stata la prima cosa che ha fatto dopo aver chiuso la conversazione con il balordo che cercava di truffarla e dall’Arma ha ricevuto la risposta che immaginava. L’imbroglione si è rifatto vivo poco dopo, sempre al telefono, per spiegare che c’era stato un disguido e che non sarebbe passato più.

La reazione dell’anziana evita che un’altra vittima si vada ad aggiungere a quelle che purtroppo hanno creduto alla fandonia dell’incidente e hanno consegnato soldi in mano ai truffatori. I carabinieri si raccomandano di non prestare fede a nessuna storia raccontata da gente che non si conosce e di avvertire subito il 112.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fermo, l'Agenzia del Demanio consegna al Comune un appartamento gratis Successivo Alberi monumentali, convenzione con Cfs