Si fingono tecnici dell’acquedotto e truffano un anziano

truffe anziani

Il Borghigiano il blog di Fabriano e delle Marche-

Una delle truffe riuscite ha visto come vittima un anziano del posto, che una mattina si è trovato alla porta un ragazzo con una casacca arancione che si è spacciato per un tecnico del servizio acquedotto. Si fingono tecnici dell acquedotto e truffano un anziano: spariscono oro e contanti. Denunciati due 30enni del Nord Italia. È successo a Cingoli dove i carabinieri sono riusciti a individuare i responsabili di una serie di truffe, alcune riuscite altre no, grazie all attenzione dei cittadini.

Ci sono problemi nelle tubature e devo controllare l’acqua del rubinetto», ha detto il giovane all’anziano, mentre un altro complice stava aspettando fuori. Il falso tecnico ha poi convinto il padrone di casa a mettere oro e contanti in una busta nel frigorifero, per evitare potesse succedere qualcosa durante le riparazioni. L’anziano accetta, e poco dopo il giovane va via. Più tardi, forse insospettito dalla celerità della riparazione, l’anziano fa un’amara scoperta. Dal frigorifero sono spariti i soldi ed i gioielli. Alla vittima non rimane altro che rivolgersi ai carabinieri e sporgere denuncia per il raggiro. I militari avviano le indagini e grazie alla visione delle immagini delle telecamere del Comune e alle testimonianze di altri cittadini che dichiarano di aver subito altri tentativi di truffe simili, riescono a individuare due trentenni del Nord Italia, già noti per fatti analoghi. I due sono stati così denunciati per truffa continuata e furto.

Notizia riferita dal Resto del Carlino

Precedente Il Borghigiano - Di chi è il compleanno?..... Successivo Ancona, Valeria muore dopo aver combattuto per otto anni contro la malattia. Lutto in Comune