Si spaccia per medico e truffa una donna malata di Sla

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 2 marzo 2016 – Si spaccia per un medico e approfitta della disperazione di una donna malata di Sla, spillandole oltre 4mila euro. La vittima del raggiro è una maceratese, mentre il truffatore è Alkexader Lazar, romeno di 70 residente a Montecassiano. L’uomo stamattina è stato rinviato a giudizio. I fatti risalgono al 2012, quando l’uomo si sarebbe presentato a casa della donna e avrebbe convinto lei e il marito di essere un medico ebreo. Inoltre avrebbe assicurato ai due che esisteva una cura sperimentale per la Sla a base di cellule staminali e che grazie alle sue conoscenze la donna sarebbe potuta entrare nella sperimentazione in un ospedale di Gerusalemme, che le avrebbe garantito la completa guarigione. Così la donna e i suoi familiari hanno pagato all’uomo la somma di 4.700 euro e sono partiti per Gerusalemme, spendendo altri soldi per il soggiorno. Arrivati sul posto hanno capito il raggiro e sono dovuti tornare a casa. Da lì è partita la denuncia, e l’uomo ora andrà a processo, anche se al momento risulta irrintracciabile.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano - Bianca, delicata è la sfida della carta. La storia di Sandro Tiberi Successivo Deve traslocare, abbandona i rifiuti per strada