Si spara con il fucile, muore un’ora dopo il ritrovamento

20150708_eliam

Il Borghigiano Fabriano il Blog- Circa un paio do ore fa la moglie è rientrata a casa dal lavoro e lo ha trovato in un lago di sangue. Ha chiesto aiuto e sul posto a Serra Sant’Abbondio sono arrivati i carabinieri e un’ambulanza da Pergola. Viste le gravi condizioni è stato chiesto l’intervento dell’eliambulanza che ha trasportato l’uomo all’ospedale regionale di Torrette. Ma non c’è stato nulla da fare e l’uomo è deceduto.

Fonte Il Corriere Adriatico

Precedente Botta risposta Teramo-Ascoli in Procura Successivo Buon compleanno a Kevin Bacon