Si spara un colpo di fucile Osimano suicida in casa

Fonte il Messaggero

 

OSIMO – Un uomo di 66 anni, U.G., si è ucciso questo pomeriggio a Osimo, sparandosi un colpo di fucile in casa. Ancora da chiarire i motivi del gesto, sul quale stanno conducendo accertamenti i carabinieri, che cercano anche di capire se abbia lasciato un biglietto o qualche messaggio. L’uomo, sposato e padre di un figlio, viveva in una villetta della cittadina. Sul posto anche il 118, ma i soccorsi sono stati inutili.  Si è ucciso perchè ammalato e depresso, stando ad una prima ricostruzione dei carabinieri. Si è sparato un colpo con un fucile da caccia regolarmente detenuto (e non una pistola, come si era appreso in un primo momento), nella soffitta della villetta in cui viveva con la moglie e il figlio, in quel momento assenti. Secondo gli elementi raccolti dagli investigatori, l’anziano si stava sottoponendo ad una serie di accertamenti clinici per il sospetto di una grave patologia.

Cellulari Usati
SCATOLE CARTONE IN PRONTA CONSEGNA!!! www.semprepronte.it

Precedente Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze Sabato 13 Aprile 2013 Successivo Travolto e ucciso dal trattore e morto un grande amico di tutti