Si spoglia e si fa travolgere dal treno. Convogli bloccati, forti ritardi sull’Adriatica

IL BORGHIGIANO FABRIANO -FONTE ARTICOLO IL MESSAGGERO MARCHE ONLINE-

Pesaro Stazione

Un investimento mortale, per quello che al momento sembra un suicidio, sulla linea ferroviaria Adriatica poco lontano dalla stazione di Pesaro intorno alle 5 di mattina.Si tratta quasi certamente di un suicidio. Secondo indiscrezioni, il giovane si sarebbe spogliato e si sarebbe steso sui binari aspettando l’arrivo del treno.
La circolazione è ripresa alle 7.45 – e sta progressivamente tornando alla normalità – sulla linea Bologna – Ancona, sospesa dalle 5.00 di questa mattina per un investimento mortale (probabile suicidio) in ingresso nella stazione di Pesaro.
Coinvolto nell’investimento un treno merci, partito da Incoronata (Fg) e diretto a Faenza (Ra). La sospensione del traffico si è resa necessaria per consentire all’Autorità giudiziaria di effettuare i rilievi di rito. Durante la sospensione della circolazione, la mobilità regionale è stata garantita con autobus sostitutivi tra le stazioni di Fano e Pesaro. Venticinque i treni coinvolti nello stop: 6 Frecce, 3 Intercity e 5 Regionali hanno registrato ritardi fino a oltre due ore, 8 Regionali sono stati limitati nel percorso e sostituiti con bus, 3 Regionali sono stati cancellati.

Precedente Strage di Parigi: «Io a trecento metri dall’attentato. Sono sconvolta» Successivo Charlie Hebdo,a Pesaro bandiera francese