Si svegliano coi ladri in camera: minacciati con un coltello

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Carlino borghigiano

Potenza Picena, 29 novembre 2014 – Nelle prime ore di questa notte, due ladri (con passamontagna e guanti), praticando un foro sulla finestra, si sono introdotti in un’abitazione isolata nelle campagne potentine. Nell’entrare nella camera da letto, però, hanno provocato un rumore eccessivo e hanno svegliato i proprietari.

Alla vista dei due banditi, uno dei quali aveva un coltello in mano, i padroni di casa sono rimasti fermi non opponendo resistenza e, alla richiesta dei due consegnavano qualche monile e denaro a portata di mano. I banditi con un bottino di alcune migliaia di euro circa sono fuggiti a piedi nelle campagne circostanti. Non c’è stata colluttazione né aggressioni, tant’è che un altro famigliare che dormiva in un’altra camera non si è accorto di nulla.

I carabinieri ricordano a tutti coloro che hanno l’allarme in casa che è possibile allacciarlo all’utenza 112 facendo una semplice domanda presso la Stazione Carabinieri del proprio comune, e, si invitano tutti i cittadini, nel caso notino qualcosa di strano, ad informare le Forze dell’Ordine.



 

Precedente Grande sollevazione popolare contro l'impianto del gas all'Agraria Successivo Eroina nascosta nel contatore della luce: arrestati due giovani