Sicurezza, posti di blocco in tutta la provincia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 19 dicembre 2015 – Negli ultimi tre giorni gli agenti della Questura di Pesaro e Urbino con l’ausilio dei colleghi della Polizia Stradale e della Sezione Prevenzione Crimine di Perugia hanno effettuato posti di blocco in tutta la provincia. In totale sono state controllate 150 autovetture, 250 persone e sono stati elevati 15 verbali per infrazioni al codice della strada. Tra tutti i controllati, un macedone è stato denunciato perché è stato trovato in possesso di una patente di guida falsificata.

Il questore di Pesaro e Urbino Antonio Lauriola ha subito messo in atto quando disposto dal prefetto Pizzi in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, che alla luce delle recenti tensioni internazionali ha innalzato i livelli di sicurezza su tutto il territorio.

Sarà un Natale blindatissimoAltri posti di blocco verranno ripetuti nei prossimi giorni,anche al fine di contrastare i reati contro il patrimonio, come i furti e le truffe in danno degli anziani, fenomeni attualmente monitorati con particolare attenzione.

“Si confida nella comprensione dei cittadini per gli eventuali disagi, dovuti a possibili rallentamenti del traffico veicolare, che potrebbero verificarsi” si legge in una nota della Questura.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Corridonia, giovane mamma esce con la figlioletta: ladri acrobati a segno Successivo Marco e Graziano, lupi di mare uccisi sulla strada da un ubriaco