Signora in cerca di funghi si era persa, ritrovata

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 22 ottobre 2015 – Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato hanno ritrovato, in comune di Montecavallo, in località “Monte Tolagna”, al confine col limitrofo comune di Serravalle di Chienti, una signora che si era avventurata alla ricerca di funghi, perdendo poi l’orientamento a causa della nebbia. Il marito della donna ha avvisato il numero di emergenza ambientale 1515 dicendo agli operatori del Corpo Forestale dello Stato che non riusciva più a contattare la moglie.

Anche la signora, originaria di Serra San Quirico (An), nel frattempo aveva avvisato il 118 della situazione intervenuta. Il personale del Comando Stazione Forestale di Pieve Torina, prontamente allertato dalla Centrale Operativa C.F.S. Regionale, unitamente ai Vigili del Fuoco di Camerino e al Soccorso Alpino di Perugia, partecipava alle ricerche, che hanno dato fortunatamente esito positivo alle ore 15.

In questi casi, il tempestivo intervento del personale afferente al sistema di soccorso e protezione civile, risulta fondamentale per il buon esito delle ricerche.

In montagna, tuttavia, anche se dotati di una buona conoscenza del territorio, non bisogna mai sottovalutare l’evoluzione delle condizioni meteorologiche, che possono rapidamente cambiare e cogliere impreparati i vari fruitori.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Grottammare la banda del buco non si ferma più, sesto colpo in pochi giorni Successivo PARIANO CHIEDE PIU’ CONTROLLI SUI VEICOLI PER RILEVARE IL MANCATO PAGAMENTO DELL’ASSICURAZIONE.