SISMA, TERZONI: “FELICI CHE CERISCIOLI SIA RINSAVITO DA FOLLIA PISTA CICLABILE”

Il Borghigiano il blog di Fabriano e delle Marche

SISMA, TERZONI: “FELICI CHE CERISCIOLI SIA RINSAVITO DA FOLLIA PISTA CICLABILE”

“E’ con grande è piacere che nelle Marche registriamo il ritorno di un minimo di senno dalle parti di Palazzo Raffaello in merito alla boutade della pista ciclabile tanto dibattuta in questi giorni. Il dietrofront con il quale il rinsavito governatore Luca Ceriscioli ha deciso di destinare i 5,5 milioni dei famigerati sms solidali alle scuole e al municipio di Arquata del Tronto ci coglie naturalmente favorevoli. E quasi rassicurati: sul destino di questi denari lo scorso autunno si fece un gran parlare e tutta Italia allora si domandò perché non utilizzarli subito per le migliaia di persone rimaste senza un tetto, ma a Roma ci dissero che non si poteva per ragioni burocratiche. Ora che i tentacoli della burocrazia si sono allentati, vedere milioni di euro investiti in una pista ciclabile, piazzata in comuni dove magari ci sono cittadini che attendono la “casetta” o che qualcuno porti via le macerie, ci avrebbe fatto assistere alla classica beffa che va ad aggiungersi al danno. C’è tanto terreno da recuperare sugli Appennini e gli sfollati necessitano di concretezza, non di trovate “glamour”. Il fatto che anche Luca Ceriscioli e i suoi lo abbiano capito se non altro un po’ ci tranquillizza”.

Così Patrizia Terzoni, portavoce del Movimento 5 Stelle presso la Camera dei Deputati. 

Precedente Il Borghigiano - Di chi è il compleanno?..... Successivo Uomo di 55 anni travolto e ucciso da un'auto: il conducente non si ferma