SISMA, TERZONI (M5S): “A QUANDO IL DL? GOVERNO CHIARISCA L’EVENTUALE STRALCIO DI ZONE FRANCHE”

IL BORGHIGIANO IL BLOG DI FABRIANO E DELLE MARCHE – SISMA, TERZONI (M5S): “A QUANDO IL DL? GOVERNO CHIARISCA L’EVENTUALE STRALCIO DI ZONE FRANCHE” 

“Dal Consiglio dei Ministri sul terremoto è passata una settimana ma del decreto neanche l’ombra. Siamo ancora ai “si dice”, alle brutte copie, alle bozze e contro-bozze, come se nelle aree colpite dal sisma fosse tutto a posto. Inoltre, dalle bozze che stanno circolando, emergerebbe evidente lo stralcio dell’articolo sull’istituzione delle zone franche nei Comuni del cratere. I cittadini dei territori colpiti attendono risposte e azioni: non si può dire “faremo presto” e non avere ancora in mano nulla di concreto a tre settimane dalle scosse del 19 gennaio. Già ieri nel Decreto Sud abbiamo ritirato le proposte avanzate per le zone colpite dal sisma perché il ministro De Vincenti ha comunicato che tutte le misure sul caso saranno discusse nell’ambito del Dl terremoto. Adesso magari la prossima mossa del governo sarà blindare il provvedimento in nome della necessità di agire in tempi rapidi, escludendo così la possibilità di apportare correttivi e miglioramenti, con buona pace dei buoni propositi di collaborazione. Siamo di nuovo alla farsa”.

E’ quanto afferma, in una nota, la portavoce del Movimento 5 Stelle presso la Camera dei Deputati On. Patrizia Terzoni. 

Precedente Si spara un colpo di pistola: Uomo muore in ospedale Successivo Fabriano, due giovani finiscono nei guai, a uno dei ragazzi trovata droga nascosta nelle mutande