SISMA, TERZONI: “SU TURISMO BENE INIZIATIVA RAI-ERRANI. MA DA REGIONE MARCHE DELIRIO KAFKIANO”

SISMA, TERZONI: “SU TURISMO BENE INIZIATIVA RAI-ERRANI. MA DA REGIONE MARCHE DELIRIO KAFKIANO”

“Dopo tanti sberleffi, non ultimo quello di vedere un’aula priva di numero legale mercoledì al Senato nel momento della fiducia al Dl sisma, finalmente ieri abbiamo appreso una notizia lieta: la Rai, su spinta del commissario Errani, ha deciso di promuovere l’iniziativa ‘Viaggio nel cuore dell’Italia’. Si tratta di una campagna che da lunedì vedrà la promozione con format televisivi e radiofonici ad hoc anche all’interno di notiziari molte manifestazioni culturali, religiose, sportive ed enogastronomiche delle aree colpite del Centro Italia, al fine di dare visibilità alle attività dei territori e al loro patrimonio. Un progetto da lodare che ci trova concordi su tutta la linea e che rappresenta una felice eccezione nella lunga sequela di impacci che dallo scorso 24 agosto si stanno registrando nel dopo-terremoto. Proprio mentre il servizio pubblico rendeva nota la apprezzabile iniziativa, però, arrivava ci arrivavano ragguagli sull’ennesimo delirio kafkiano partorito dalla regione Marche. Alcune testate web locali hanno riportato infatti l’invito farneticante uscito mesi addietro dall’ufficio Turismo e Commercio di Palazzo Raffaello, che recitava più o meno così: “Volete aiutare le Marche? Andate a visitare le bellezze del nord della Regione, lontane dalle zone terremotate”. Questa esortazione arriverebbe da una email dove si segnalavano tutta una serie di iniziative a diversi km dai comuni del cratere. Un’uscita così assurda da non sembrare neppure vera, non fosse che tutti sappiamo da quale città proviene l’attuale governatore Luca Ceriscioli. Mentre sulla costa alcune strutture minacciano di sbolognare gli sfollati dell’Appennino in vista dell’estate, a questo punto il quesito è: riusciremo a passare un giorno senza sentire una castroneria sul terremoto? La speranza è l’ultima a morire. Intanto applaudiamo all’iniziativa tra Rai ed Errani, con l’auspicio che arrivino altre rondini a fare primavera vera”.

Così Patrizia Terzoni, portavoce del Movimento 5 Stelle presso la Camera dei Deputati.

I commenti sono chiusi.