Smottamento alle Grotte di Sant’Eustachio, chiusa la strada

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

San Severino Marche (Macerata), 7 ottobre 2014 – Uno smottamento ha causato al caduta di diversi massi nella zona delle Grotte di Sant’Eustachio. Così, la Comunità Montana Ambito 4, d’intesa con il Comune di San Severino Marche, ha chiuso il transito pedonale, ciclistico ed escursionistico un tratto di strada in prossimità del santuario omonimo.

Per questo motivo l’itinerario escursionistico numero uno dell’Alto Maceratese ‘tra Santi e Incanti’ non è più percorribile, fino a nuove disposizioni.

Si consiglia di deviare per monte S. Apollinare e, in particolare, per chi viene da Camerino arrivati al rifugio Manfrica, proseguire dritto per monte San Apollinare e proseguire fino a San Severino Marche. Per chi arriva, invece, da San Severino Marche dal quartiere San Paolo si consiglia di prendere la strada per la località Cerreto e poi di proseguire per monte S. Apollinare e, quindi, raggiungere il rifugio Manfrica.



 

Precedente «Siete ubriache, non vi do più da bere» E le due cubane gli sfasciano il locale Saranno giudicate per direttissima Successivo Una bella serata di festa e musica per i fondi destinati alla Croce Azzurra