Solidarietà, l’Ancona 1905 incontra i ragazzini della cooperativa Gammanì

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 31 dicembre 2014 – L’Ancona 1905 incontra i ragazzi della Cooperativa Gammanì. Entusiamante e ricca di proposte per il futuro l’iniziativa di martedì pomeriggio, quando il presidente dell’Ancona Andrea Marinelli e il direttore sportivo Sandro Marcaccio hanno incontrato la presidente di Gammanì Lina Rossi e i ragazzini seguiti dalla cooperativa, che si occupa di disturbi dell’apprendimento.

L’incontro è avvenuto nella sede dell’associazione, a Borghetto di Monte San Vito, poi la comitiva si è spostata a Chiaravalle, per permettere ai giovanissimi di visitare l’Ancona Point. Ai ragazzini è stato donato un pallone da calcio con tutte le firme dei giocatori della squadra dorica, a simboleggiare la loro vicinanza ai piccoli e al tema dei disturbi dell’apprendimento.

Ai bimbi il presidente Marinelli ha regalato anche un mare di gadget. I due presidenti, Marinelli e Rossi, stanno lavorando al progetto di organizzare un campus per l’estate presso l’agriturismo Le terre di Maluk. Prossimamente, inoltre, potrebbe essere realizzato uno striscione per lo stadio con scritto “l’Ancona per la dislessia” con il logo di Gammanì. Tra le proposte, anche la possibilità ai bambini di accedere allo stadio in tribuna gratis. Un bellissimo connubio. “Impressionante – dice la presidente di Gammanì Lina Rossi – la sensibilità che tutta la squadra ha dimostrato nei nostri confronti”.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

I commenti sono chiusi.