Solo in casa, bimbo di 2 anni e mezzo vola dal secondo piano: salvo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli Piceno, 11 aprile 2015 – La mamma era uscita per andare a fare la spesa, lui si è svegliato, ha trovato la porta chiusa e, nel tentativo forse di raggiungerla fuori, si è buttato giù dalla finestra.

Un incidente domestico che poteva finire in tragedia, avvenuto nella tarda mattinata di mercoledì a Porta Cappuccina, con un bambino di due anni e mezzo che è volato dal secondo piano di una palazzina, rimediando, quasi per miracolo, appena qualche lesione, ma nessun danno permanente: i sanitari lo hanno immediatamente trasferito al Salesi di Ancona, ma già nella giornata di ieri le notizie che arrivavano dal capoluogo erano confortanti: una brutta botta, ma il piccolo si riprenderà, malgrado la caduta avvenuta da un’altezza di circa sei metri.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Croce Rossa, avvertiti dai vicini di casa che si erano accorti di quanto accaduto e già temevano il peggio, seguiti a ruota dai carabinieri della caserma di Ascoli. Il fatto, comunque, è stato considerato come un incidente domestico: tanta paura, soprattutto per la madre, e anche per il bimbo, che malgrado lo spaventoso volo è riuscito a cavarsela.

mdv



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Porto San Giorgio, il tabaccaio mette in fuga il rapinatore: "Ti prendo a sediate". Successivo Ecco i soldi del nevone, un milione per tappare le buche delle strade provinciali