Il soprano brasiliano Andrea Ferreira farà rivivere a Ripatransone il mito di “Madama Butterfly”

Af

Giovedì 28 luglio, alle ore 21,15, presso la Corte Medioevale Anfiteatro delle Fonti di Ripatransone andrà in scena “Madama Butterfly”, dramma lirico in due atti di Giacomo Puccini. L’evento è  patrocinato dal Comune  di Ripatransone, dalla Provincia di Ascoli Piceno e  dalla Regione Marche. L’opera, composta nel 1903, è la sesta più rappresentata al mondo e narra dell’infelice amore della giovane geisha giapponese Ciò Ciò San verso il suo sposo, l’ufficiale della Marina Usa Pinkerton.
Puccini, a Londra per la prima inglese della Tosca, vide la rappresentazione e ne rimase profondamente colpito. Per la realizzazione del dramma si documentò senza sosta e minuziosamente sui vari elementi orientali che ritenne necessario inserirvi. La prima rappresentazione ebbe luogo al Teatro alla Scala di Milano, il 17 febbraio 1904 ma il debutto scaligero fu uno storico e tragico fiasco che spinse autore e editore a ritirare immediatamente lo spartito, per sottoporre l’opera ad un’accurata revisione che, attraverso l’eliminazione di alcuni dettagli e la modifica di alcune scene e situazioni, la rese più agile e proporzionata. Puccini inserì anche una nuova aria per Pinkerton, «Addio, fiorito asil». Puccini, di natura incontentabile, tornò sullo spartito tanto che si conoscono addirittura quattro differenti edizioni. “Un bel dì vedremo” è forse l’aria più famosa dell’opera. Si tratta di un’aria-racconto anomala, in quanto gli eventi narrati non appartengono al passato, bensì sono la proiezione del desiderio del personaggio narrante.
La “Madama Butterfly” che si svolgerà a Ripatransone ha un cast d’eccezione, tra gli interpreti:
il soprano brasiliano Andrea Ferreira (Butterfly), Cristiano Langaro (Pinkerton), Andrea Chiarini (Goro) e un grande Pier Luigi Dilengite (Sharpless). Il coro e l’American International Orchestra saranno diretti dal M° Roberto Pomili, regia e scene di Frederik Boni.

Il costo del biglietto è di 35,00 euro posto unico.


È aperta la prevendita presso i seguenti punti:

Grottammare

Tabaccheria Marchionni 0735.581318

Cafè del Mar 0735.633415

San Benedetto del Tronto

Tabaccheria Floppy 0735585115

Caffè Forian 0735584096

Caffè Moretti 0735587346

Caffè Sciarra 0735587312

Fermo

Discolandia: 0734.229107

Porto San Giorgio

Caffè Novecento 0734 672202
Amadeus Dischi
0734 675575

Ripatransone

IAT: 0736253045

Info: 349 8466500 – 344 1482416

I biglietti sono acquistabili online sul circuito Vivaticket 

Precedente Fabriano - Addio a Luzietti: lo sportivo con la passione per il canto Successivo Suicidio choc a Serra San Quirico, giovane di 20 anni ​si è avvelenato a casa di un amico