Sorpresa nel materasso: dalla paglia spunta una mitragliatrice

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

San Ginesio, 15 ottobre 2015 – Un fucile mitragliatore della Seconda guerra mondiale spunta dal materasso di paglia lasciato in soffitta. E’ la scoperta fatta questa mattina dai carabinieri di San Ginesio, chiamati dalla proprietaria di una vecchia abitazione del centro, ormai disabitata.

L’attenzione della signora, nel cercare di mettere ordine nella soffitta, si è concentrata su alcuni manufatti di stoffa dalla forma cilindrica e sul materasso. Dato il pessimo stato di conservazione degli oggetti, ha fatto intervenire i carabinieri della stazione locale i quali hanno subito notato qualcosa di strano nascosto nell’imbottitura.

Sono riusciti infatti a tirare fuori, in vari pezzi, un vecchio fucile mitragliatore Breda in dotazione all’Esercito italiano durante il secondo conflitto mondiale. Sul posto sono intervenuti anche gli artificieri di Ancona: hanno accertato che i cilindretti contenevano polvere pirica e per questo hanno provveduto a bonificarli facendoli brillare in una cava (non hanno prodotto alcuna esplosione, ma soltanto fiamma).

Il mitragliatore è stato sequestrato e posto a disposizione del magistrato. Secondo le prime ricostruzioni, quei residuati bellici si trovavano in soffitta sin dall’ultima guerra mondiale.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Il Borghigiano - Di chi è il compleanno?..... Successivo San Benedetto, tenta di violentare la sua ex, arrestato per stalking