Sotto il prato c’è una discarica abusiva, denunciato 50enne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Montemarciano (Ancona), 4 novembre 2014 – Denuncia per abbandono di rifiuti speciali non pericolosi. Questa l’accusa mossa dalla Guardia forestale di Ancona nei confronto di B.P., un 50enne residente ad Urbino, amministratore unico di un’azienda di Falconara.

Secondo la Forestale, l’urbinate sarebbe ritenuto responsabile del deposito non controllato di rifiuti, abbandonati in una scarpata a Montemarciano. Il personale della Guardia forestale ha confermato che l’estensione della discarica abusiva ha una superficie di circa 500 metri quadrati, delimitata da una recinzione metallica.

La discarica era stata coperta con altri rifiuti, materiale di risulta proveniente da scavi e demolizioni, che era stato mescolato con la terra. I rifiuti erano in parte coperti da vegetazione. I rifiuti proverrebbero da lavori di una lottizzazione dove sono state realizzate alcune palazzine mentre altre sono in costruzione.



 

Precedente Lesioni e minacce alla ex armato di un’ascia Successivo FABRIANO - Truffa all'assicurazione con falso incidente: in cinque nei guai