Spacca attacca Ricci: «Troppi festival della felicità»

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 13 dicembre 2014 – «Troppi festival della felicità. Tornare a produrre reddito». E’ quanto a sostenuto Gian Mario Spacca, governatore delle Marche nel corso della presentazione della nuova lista Marche 2020, nata in alternativa al Pd per le prossime regionali. «In questi anni forse ci siamo preoccupati un pò troppo del Bil, bisogna invece recuperare reddito e Pil». Un attacco diretto al sindaco di Pesaro Matteo Ricci, inventore suia del festivla della felictà e grande propugnatore della misurazione del ‘benessere interno lordo’. «Insomma ci siamo preoccupati un pò troppo della felicità e di altri temi che che possono andare bene quando l’economia tira, non nei momenti di crisi. Troppi festival della felicità».

E’ il seguito di una campagna elettorale aperta da mesi. con i due duellanti pronti a scambiarsi botte da orbi. Ricci è stato l’unico tra i sindaci della provincia di Pesaro e Urbino eletti nel maggio scorso che non ha ricevuto una visita del governatore. Non è un mistero che lo stesso Ricci sia tra i sostenitori della senatrice Camilla Fabbri come candidata unitaria del Pd nel ruolo di governatore delle Marche.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano -Incontro "Eva/Maria Modelli di Umanità" Domenica 14 Dicembre ore 17 Successivo Luigi Pizzi è il nuovo prefetto di Pesaro e Urbino