Spaccia davanti al Sert, arrestato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Falconara (Ancona), 6 marzo 2015 – Spaccia davanti al Sert, ma viene sorpreso ed arrestato dai carabinieri della Tenenza di Falconara, sempre in prima linea nella lotta allo spaccio.

Le manette sono scattate nella tarda mattinata di ieri ai polsi di un 38enne tunisino, trovato con 3 grammi di eroina divisa in 7 confezioni. All’uomo, senza fissa dimora, è stato sequestrato anche un coltello a serramanico lungo 20 centimetri.

La contestazione è di spaccio aggravato, dato che l’eroina veniva venduta agli utenti del Sert. I militari, nel corso di un servizio in abiti civili, avevano notato diversi assistiti attardarsi nei pressi della struttura dopo avere ricevuto la terapia.

Ipotizzando che gli utenti del centro di largo Cappelli potessero essere in attesa di un fornitore di droga gli investigatori, nascondendosi tra i passanti, li hanno tenuti d’occhio. Dopo alcune ore, in effetti, hanno visto arrivare il tunisino, che è stato subito attorniato dai tossicodipendenti e si è appartato con loro nel cortile della struttura, al riparo da sguardi indiscreti.

I carabinieri hanno atteso la sua uscita e lo hanno bloccato senza lasciargli possibilità di fuga. L’uomo, difeso dall’avvocato Laura Versace, è stato accompagnato a Montacuto. L’arresto fa seguito ad una precedente indagine della Tenenza conclusasi circa un mese fa con il fermo di una donna dell’est Europa, sorpresa a spacciare sempre davanti al Sert di Ancona.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Spacciava davanti Sert Ancona, arrestato Successivo Il dirigente risarcisce il Comune per il rogo del teatro