Spacciava davanti scuola, denunciato 17enne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Senigallia (Ancona), 12 novembre 2014 – Denunciato per spaccio di stupefacenti alla vigilia del suo diciottesimo compleanno. Uno jesino 17enne è tra i quattordici studenti trovati in possesso di sostanze stupefacenti per lo più per uso personale. Il ragazzo che frequenta un istituto superiore al Campus di via D’Aquino è stato fermato in compagnia di altri tre ragazzi, alcuni dei quali con precedenti per uso di stupefacenti. Il gruppo si muoveva con fare sospetto.

Nell’occasione lo jesino si è mostrato subito nervoso ed una volta avvicinato dagli agenti ha cercato di defilarsi. Motivo che ha indotto i poliziotti ad approfondire il controllo. Ed in effetti lo studente è stato trovato in possesso di vari grammi di marijuana; addosso aveva anche un coltellino che presentava tracce di hashish, un bilancino di precisione e circa 500 euro in contanti. Lo studente è stato quindi condotto in Commissariato, mentre nel frattempo sono stati avvisati i suoi genitori.

Lo jesino è stato denunciato al Tribunale dei minori per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. La droga ed i soldi sono stati sequestrati. Una conferma che la diffusione di ‘fumo’ e non solo, tra i giovanissimi è sempre più estesa il bilancio della nuova attività messa in atto dalla polizia davanti alle scuole, negli orari di apertura e chiusura delle lezioni, ma anche alle zone vicine dove gli studenti si ritrovano, ad esempio locali, piazze e capolinea degli autobus.

Nell’ambito del servizio che ha interessato il Campus scolastico di via D’Aquino e le zone vicine ad altri istituti superiori cittadini, gli agenti hanno controllato complessivamente una cinquantina di studenti. Di questi come detto quattordici sono stati trovati in possesso di hashish o marijuana. I poliziotti hanno sequestrato in totale circa 30 grammi tra hashish e marijuana, ma in qualche occasione anche eroina. Il più giovane tra gli studenti trovati in possesso di tali sostanze deve ancora compiere 16 anni.



 

Precedente Atti sessuali con una 13enne, l'impiegato: "Solo qualche bacio, sono innocente" Successivo I protagonisti di ‘Che Dio ci aiuti 3’ sul set Loriblu