Spaccio di droga davanti alle scuole: due giovani denunciati

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Fermo, 26 ottobre 2014 – In questi giorni la polizia sta effettuando dei controlli anti-spaccio davanti alle scuole di Fermo, che hanno prodotto due denunce.

Venerdì scorso intorno alle 7.15 si era creato un assembramento nelle vicinanze di un istituto superiore: un’auto si era avvicinata a un gruppo di ragazzie poi aveva parcheggiato di fronte a un condominio poco distante.

Ma la vettura era stata seguita dagli agenti. Gli occupanti sono stati bloccati e controllati: uno di loro, di soli diciassette anni, è stato trovato in possesso di tre grammi di hashish, suddivisi in dosi, e di denaro contante.

Così, il ragazzo e il maggiorenne che era con lui, alla guida dell’autovettura, sono stati denunciati per spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giorno successivo gli operatori delle Volanti e dell’Anticrimine sono tornati nel luogo dove era stato notato lo spaccio e hanno controllato un gruppo di diciassette ragazzi, quasi tutti minorenni, lì presenti.

Dal momento che la maggior parte di loro era stata notata far uso di quelle che apparivano essere sigarette preparate in modo artigianale con presumibile sostanza stupefacente durante i precedenti servizi, sono stati identificati e, dopo un sommario controllo, accompagnati in commissariato insieme ai genitori.

Negli uffici di polizia alcuni di essi hanno mostrato spontaneamente la droga che avevano, mentre uno di loro, maggiorenne, ne è stato trovato in possesso dopo una perquisizione. In tutti e tre i casi è stato trovato hashish in quantità tale da far presupporre un uso personale. I tre ragazzi sono stati quindi segnalati alla Prefettura di Fermo. Anche altri ragazzi, pur non essendo trovati in possesso di droga, hanno ammesso di farne uso.



 

Precedente Vandalismi e fiamme I residenti in strada di notte Successivo Tolentino dice addio a Silvana Crocetti