Spaccio di droga, patteggiano i due gestori del Nest

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 4 dicembre 2015 – Patteggiano e la chiudono lì i due gestori del Nest, il locale di viale Trieste, accusati di spacciare cocaina. I carabinieri avevano arrestato un mese fa Riccardo Sole, 31 anni, e Muhamed Falli, 24, dopo che nel locale erano saltati fuori 17 grammi di cocaina. A casa dell’italiano poi ne erano stati sequestrati altri 50 grammi. Ieri per loro si è chiuso il processo. L’avvocato Giancarlo Giulianelli ha chiesto per loro di patteggiare la pena, davanti al giudice Giovanni Manzoni, a un anno e otto mesi di reclusione e 4mila euro di multa, con la sospensione condizionale. Il locale intanto è stato riaperto.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Tolentino, s'impicca con una corda nel capanno degli attrezzi Successivo Porto Sant’Elpidio: autotreno lo aggancia, ciclista muore schiacciato