Spaccio di droga per mantenersi gli studi: arrestato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Camerino (Macerata), 23 aprile 2015 – I carabinieri di Camerino, assieme ai colleghi di Fiuminata e Ussita, hanno arrestato uno studente sorpreso con della sostanza stupefacente. Già da qualche settimana i militari tenevano d’occhio l’abitazione del giovane, in un palazzo del centro storico, documentando il continuo via vai di ragazzi e ragazze che accedevano nel portone dello stabile. Opportunamente camuffati, i militari hanno trascorso diverse serate ad osservare i movimenti e gli incontri fino a quando sono riusciti ad individuare chi effettivamente occupava l’appartamento. Nel pomeriggio di ieri, quindi, i militari della Compagnia di Camerino, al comando del capitano Vincenzo Orlando, hanno fatto irruzione nella casa, presa in affitto per motivi di studio. Nascosti in un cassetto del comodino sono stati trovati e sequestrati 15 pezzi di hashish contenuti in involucri di cellophane per un quantitativo complessivo di circa 40 grammi. Inoltre, è stato trovato un bilancino di precisione ed altro materiale in cellophane utilizzato per il confezionamento nonché degli appunti, riportanti nominativi di persone associate a somme di denaro. Dagli accertamenti non ancora ultimati è emerso che il ragazzo, per mantenersi negli studi, aveva posto in essere una vera e propria attività di spaccio e che lo stupefacente era destinato a giovani e giovanissimi del luogo gravitanti nel contesto studentesco. Per il giovane studente, C. D. 21enne di Civitanova, è scattato l’arresto in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Assalto nella notte, portati via 35mila euro Successivo Camerino, studente spacciava ai compagni dell'Università: arrestato